20.01.2014

Transport A la Demande (TAD) : nouvelle formule, pour vous déplacer quand vous voulez, où vous voulez !

Lancé à titre expérimental en janvier 2013, le transport à la demande sur le haut Chablais connait aujourd’hui des réajustements pour offrir plus de souplesse et mieux répondre aux besoins en déplacements des usagers.

07.01.2013

Le transport à la demande

Dès le 7 janvier 2013 !

C’est la grande nouveauté en 2013 pour le haut Chablais : le TAD (Transport A la Demande). Il s’agit d’un transport sur réservation, à mi-chemin entre le transport en commun et le taxi, un service à la population très attendu !

16.09.2013
Ciclofficina ITER VéloParadis Settimana Europea della Mobilità Seconda Ed.

Fondation Grand Paradis rinnova l’appuntamento con le attività della Settimana Europea della Mobilità (16/22 settembre 2013).

“Aria pulita! Ora tocca a te”: così recita lo slogan di questa nuova edizione della settimana dedicata alla mobilità sostenibile. L’iniziativa di carattere internazionale, mira a promuovere l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblico e alternativi all’auto privata, orientando i cittadini modificare le proprie abitudini, con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento atmosferico e il traffico automobilistico.

17.04.2013
Fondation Grand Paradis presenta a Rigenergia i progetti di mobilità sostenibile

Fondation Grand Paradis offrirà ai visitatori la possibilità di sperimentare presso il proprio stand il bike sharing elettrico, un’auto elettrica e la connessione alla rete Grand Paradis Free WiFi Zone dal 24 al 28 aprile.

Fondation Grand Paradis partecipa per la prima volta a Rigenergia, l’appuntamento annuale sulla sostenibilità energetica che quest’anno si svolgerà dal 24 al 28 aprile nell’ambito della fiera Maison & Loisir, presso il Vd’A Palaexpo a Pollein, in località Autoporto di Aosta.

01.03.2013
Maurizio Bacci con Riflessioni ambientali si aggiudica una salita al Gran Paradiso nell'ambito del concorso fotografico “Mobilità Dolce”

Si è concluso il 31 gennaio 2013 il quinto concorso fotografico realizzato da Fondation Grand Paradis in occasione della Settimana Europea della Mobilità, nell’ambito del progetto ITER - Imaginez un Transport Efficace et Responsable, per promuovere la mobilità sostenibile e la responsabilità ambientale a favore dei mezzi di trasporto non tradizionali ed ecocompatibili.

25.01.2013
Il Gran Paradiso si presenta alla 1013^ Fiera di Sant’Orso

Parco Nazionale Gran Paradiso e Fondation Grand Paradis presentano l’area protetta del Gran Paradiso alla 1013^ Fiera di Sant’Orso, in programma ad Aosta il 30 e 31 gennaio prossimi.

La Fiera di Sant’Orso rappresenta l’evento culturale di maggior rilievo della Regione Valle d’Aosta e richiama ogni anno migliaia di visitatori; la Millenaria “esprime l’identità della popolazione valdostana e celebra il forte senso di appartenenza storico-culturale al proprio territorio”.

16.01.2013
Una salita al Gran Paradiso in palio per il concorso fotografico “Mobilità Dolce” proposto da Fondation Grand Paradis

C’è tempo fino al 31 gennaio 2013 per partecipare al concorso fotografico Mobilità dolce – Mobilité douce, proposto da Fondation Grand Paradis in collaborazione con la Communauté de Communes de la Vallée d’Aulps, il Syndicat Intercommunal à la Carte de la Vallée d’Abondance, il SIVOM du Haut Chablais e il Conseil Général de Haute-Savoie e ideato nell’ambito del progetto “ITER_Imaginez un Transport Efficace et Responsable”.

24.09.2012

Durante la Settimana Europea della mobilità nelle tre valli dell’Haut-Chablais, la Valle d’Abondance, la Valle del Brévon e la Valle d’Aulps, sono state svolte e promosse diverse attività  in modo congiunto: Seguendo l’iniziativa del Conseil Général de Haute-Savoie, mercoledì 19 settembre è stata proposta agli utenti la gratuità dei mezzi di trasporto pubblici sull’intero dipartimento.

A partire dal 2006 la Vallée d’Aulps ha attivato un servizio di navette che collega i centri dei villaggi con le stazioni turistiche della vallata. Questo servizio, caratterizzato da un’elevata frequenza di passaggi nell’arco della giornata, è stagionale e attivo solamente nei periodi di massimo afflusso turistico, in estate e inverno. L’unica linea estiva presente permetteva di servire i villaggi di Morzine, di Les Gets e dei due centri turistici maggiori, mentre il sito turistico più importante della vallata, il Lago di Montriond, non era accessibile tramite i mezzi pubblici.

Grazie al progetto ITER, con l’obiettivo di completare la rete di trasporti pubblici, il Syndicat du Haut-Chablais propone una navetta che dall’inverno 2011 mette in comunicazione i villaggi della Valle del Brévon durante le vacanze invernali: il Brev’Bus, un servizio progettato per soddisfare una precisa richiesta degli utenti.

Pagine